La Tenuta Ronzano

Un emblema di successo familiare e dedizione alla terra.

Tutto iniziò con Renato Ronzano, un mezzadro che, dopo anni di sacrifici e duro lavoro, riuscì ad acquistare la proprietà che oggi ospita la tenuta. Da quella storica acquisizione è nata un’attività agricola che si è specializzata nella ricerca e nella valorizzazione del pregiato tartufo Bianco d’Alba. Da Renato, la famiglia ha ereditato non solo la terra ma anche un insaziabile spirito di determinazione e un impegno costante verso l’eccellenza.

Questi valori hanno guidato le generazioni successive, da Giovanni, uno dei massimi interpreti del mondo del tartufo, a Marco, che oggi continua a portare alto il nome Ronzano attraverso un attento processo di selezione e distribuzione globale. La Tenuta Ronzano è più che un luogo: è la sintesi di una storia di passione, tradizione e qualità senza compromessi.

Giovanni Ronzano

Giovanni Ronzano è una figura leggendaria nel mondo del tartufo albese, specializzato nella ricerca del pregiato Magnatum Pico, noto come tartufo Bianco d’Alba.

Con la sua profonda conoscenza e passione per questo frutto pregiato della terra, Giovanni ha contribuito significativamente alla valorizzazione di questo frutto sin dal 1963.

Marco Ronzano

Marco Ronzano è l’erede di una tradizione familiare che risale a oltre mezzo secolo. Marco si dedica a garantire la miglior qualità di tartufo ai clienti serviti ogni anno in tutto il mondo.

La sua attenzione al dettaglio si manifesta in un rigoroso processo di selezione, durante il quale ogni tartufo viene valutato per assicurare che soddisfi gli elevati standard imposti dalla famiglia Ronzano.

Marco rappresenta la nuova generazione di esperti del tartufo, che lavorano per mantenere vivo il prestigio di questo “oro bianco” nel panorama gastronomico albese.